Osservatorio

Violazioni Privacy e Data breach

L'Osservatorio

In uno scenario in cui il patrimonio informativo aziendale acquisisce un valore sempre più strategico, si assiste a una continua evoluzione delle tecniche e metodologie di attacco con lo scopo principale di impossessarsi di dati e informazioni riservate, causando notevoli danni non solo materiali dovuti a interruzione di servizio e recovery, ma anche a danni reputazionali.

È importante rilevare che un data breach può avvenire in modo illecito, ma anche accidentalmente. Molto spesso tali violazioni di dati sono generate da una divulgazione involontaria generata da un errore umano o semplicemente dall’inconsapevolezza di chi favorisce o effettua tali violazioni.

FORMIT ha quindi costituito un Osservatorio su violazioni privacy e data breach che si basa su tre componenti:

  • Una base informativa, contenente tutti i dati desunti periodicamente da fonti specializzate e dal sito ufficiale del Garante della Privacy su violazioni privacy e data breach;
  • La redazione di rapporti, contenenti analisi ed elaborazioni dei dati a livello analitico, di visione d’insieme o specializzate per ambito o per settore;
  • La predisposizione del Portale privacydatabreach.org, ove è possibile consultare i rapporti prodotti, visionare news, accedere a pubblicazioni scientifiche relative a data breach.

I nostri lavori

1° Rapporto sulle Ordinanze Ingiunzioni

Il documento proposto rappresenta il 1° Rapporto sulle Ordinanze Ingiunzioni – anni 2020-2021 che contiene le informazioni ritenute più significative relative a “Ordinanze Ingiunzioni”, “Provvedimenti Correttivi e Sanzionatori”, “Provvedimenti Prescrittivi e Sanzionatori”(per semplicità di seguito “Ordinanze Ingiunzioni”), pubblicati sul sito del Garante della Privacy.

Tali informazioni sono d’interesse per i soggetti pubblici e privati al fine di:

  • comprendere meglio sia l’ambito delle tematiche sulle quali si sta sviluppando la sensibilizzazione sulla protezione dei dati personali, sia il perimetro delle situazioni di non aderenza ai principi, ai dettami ed alle regole della normativa in essere;
  • precostituirsi una base solida e aggiornata di informazioni per avviare una fase di analisi e valutazione interna utile a evitare di incorrere in infrazioni o di innescare un procedimento di infrazione.

 

La visione dell'Osservatorio

La disponibilità di informazioni relative ai data breach, strutturate e classificate in modo opportuno, consente di supportare in maniera efficace la tutela dei dati e la resilienza. Punto di partenza è identificare quei data breach che sono di dominio pubblico, consapevoli che essi rappresentano solo la punta visibile di un iceberg.

L’obiettivo dell’osservatorio è quello di fare luce non solo sulla parte visibile dell’iceberg, ma di contribuire a un dimensionamento di quello che non vediamo, nello specifico (1) le violazioni di dati notificate a persone, aziende e/o autorità di controllo (2) violazioni di dati rilevate dalle organizzazioni, (3) violazioni di dati avvenute, ma non rilevate dalle organizzazioni che ne hanno sofferto.

L’Osservatorio mira a favorire la comprensione delle norme in continua evoluzione e dell’impatto che eventuali infrazioni possono creare in termini sanzionatori e reputazionali per contribuire a diffondere la cultura del rispetto della privacy e della sicurezza informatica.

Totale sanzioni (in migliaia di €)

2020 60667,50 €
2021 21269,70 €

Contatore Ingiunzioni-ordinanze

2020 59 ingiunzioni-ordinanze
2021 154 ingiunzioni-ordinanze
2022 - I Trimestre 21 ingiunzioni-ordinanze

Iscriviti alla newsletter

Rimani in contatto con noi per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle violazioni in tema di Privacy e Data breach.

 

Iscriviti

I nostri servizi

È compito dell’Osservatorio quello di favorire la comprensione delle norme in continua evoluzione e dell’impatto che eventuali difformità possono creare in termini sanzionatori e reputazionali.
Ad integrazione di ciò FORMIT ha attivato un servizio di supporto e assistenza, su aspetti operativi, tecnologici e normativi, connessi con le necessità delle organizzazioni di avviare progetti interni di adeguamento e trasformazione. Tale servizio mira a fornire un contributo nell’effettuazione di una valutazione organizzativa del grado di maturità rispetto alle tematiche della privacy e della sicurezza dei dati con l’obiettivo di dotarsi di una strumentazione adeguata dal punto di vista delle regole, della sensibilizzazione e della strumentazione organizzativa.

 

Contatti
Email: osservatorio@formit.org
Tel: +39 065165001